mercoledì 26 gennaio 2011

24

Blogger: aiutiamo chi ha connessioni lente con il "Modello per cellulari"

N.B.: Quanto segue è un piccolo consiglio per chi utilizza la piattaforma Blogger di Google per il proprio Blog.

Le locomotive hanno un fascino antico, e anche una bella vita "slow" può averlo. Nel web però andare piano è una menata e può scoraggiare la consultazione dei siti o dei blog. In Italia soprattutto il Digital Divide è ancora una realtà: molti posti non sono raggiunti dall'ADSL e vanno con connessioni "a carbonella" come si dice. C'è poi la questione, che sento personalmente ché ne faccio uso, dei dispositivi mobili che sfruttano la linea telefonica GSM o GPRS. Per questi ultimi, oltre alla lentezza congenita (con l'UMTS si sente meno, ma la copertura non è un granché) c'è il problema che pagano la navigazione a traffico di byte, quindi ridurre la massa di dati che leggono da internet significa risparmiare non solo tempo ma anche soldi.

Da poco tempo Blogger mette a disposizione per tutti la versione per dispositivi mobili, pienamente efficiente sia per consultare che per commentare, ottima quindi anche da casa per chi ha ADSL lente o addirittura vecchi modem. Ecco come fare per attivarla.

1- METTERE IL BLOG IN DRAFT
E' una modalità che si imposta in bacheca e permette di utilizzare le funzionalità più avanzate, alcune delle quali in Beta (cioè bene o male funzionanti anche se non ancora rilasciate). Nell'immagine sotto vedete nella barra qual'è l'indirizzo su cui andare per attivarla: http://draft.blogger.com . Spuntando l'opzione evidenziata fate diventare la modalità Draft della bacheca la vostra preferita. Io la uso da sempre, mai avuto un problema. Se volete proseguire con le istruzioni è indispensabile farlo perché la funzione per dispositivi mobili, mentre scrivo, è appunto in Beta.
clicca l'immagine per ingrandirla

2- ATTIVARE LA VERSIONE PER DISPOSITIVI MOBILI
L'immagine parla da sé su dove andare e quali opzioni impostare. C'è anche il bottone per l'anteprima. Per ora in realtà non è possibile, come per il blog, scegliere particolari Design estetici ma in futuro ci sarà anche questo.
clicca l'immagine per ingrandirla

3- AVETE FINITO! ECCO COME APPARE IL BLOG
Ho messo un'immagine del blog delle recensioni perché più ricco di funzioni di questo e come esempio funziona meglio. Come vedete il suo indirizzo è "http://robydickfilms.blogspot.com/?m=1" . C'è appunto aggiunto all'indirizzo normale la sequenza "?m=1", per il resto è identico. Basta mettere sul proprio blog un link a quest'indirizzo e il gioco è fatto.

Viene presentato un sommario, il titolo, la descrizione del blog ed anche il menù delle pagine per chi lo usa. Cliccando sul post lo si vede integralmente, compresi i commenti degli ospiti e comprese tutte le eventuali immagini che avete inserito. Si può anche commentare. Si fa tutto insomma, ma non si vedono tutti i gadget che ci sono nel blog in modalità normale che appesantiscono notevolmente il traffico di byte e quindi la velocità. Tanto gli "ospiti abituali" non hanno bisogno di vederli ogni volta.

Va be', come al solito tendo a spiegare anche più del necessario. Provatelo, è semplicissimo da impostare e tutto quello che la modalità mobile permette di fare lo scoprirete facilmente.
Dubbio: cambia qualcosa al blog in modalità normale? Nulla, fatelo pure a cuor leggero.

A me questa cosa è stata molto utile ultimamente, penso lo possa essere anche ad altri.
Se ci sono dubbi o difficoltà ditemelo pure che eventualmente aggiusto un po' anche le istruzioni.

24 commenti:

  1. Consigli utilissimi come sempre robydick! Ma non avevi detto che non doveva diventare un blog da "consigli per l'informatica" !!??
    Ahaha! Scherzo! Avanti tutta robydick!

    RispondiElimina
  2. Complimentissimi Roby! Spieghi proprio come me! Fra informatici ci si intende eheheheh
    Scherzi a parte, anche se a me non serve questo consiglio (poi ti dico il perché), sei bravissimo a cercare soluzioni e a condividerle!
    Perché a me non serve? Te lo spiego! Come nel discorso che hai fatto la volta scorsa, e cioè quello del CAPTCHA che da fastidio, o la lentezza della connessione (quella dà enormemente fastidio pure a me), anche a me dà un fastidio enorme utilizzare iphone e dispositivi del genere per navigare! Un casino! Beccare il punto giusto da cliccare, doversi munire di lente d'ingrandimento per riuscire a vedere qualcosa...sì sì c'è la possibilità di ingrandire...ma poi ti tocca andare in giro col dito per poter arrivare al punto che ti interessa! No no, meglio il sano vecchio PC :-)))))

    RispondiElimina
  3. ma quante ne sai?
    grande, l'ho attivato!

    RispondiElimina
  4. ahah! Mirko "Ser Vlad", che te devo di'? al posto di rispondere alle mail che mi chiedono dritte tanto vale che scrivo un post, così alle mail poi rispondo semplicemente con un link!
    che lenza che sono eh? tutto per risparmiare tempo... :)

    grazie nico. ovvio che è meglio un bel pc, anch'io col palmare... se aggiungi che la vista da vicino comincia a deficitare, sic!
    ma sai, ci sono a volte giornate intere che sono fuori casa, e le ferie, ecc... anche con le chiavette per i pc non si va a 1000 molto spesso. poi appunto penso a diversi amici che ancora vanno col modem! ti rendi conto? il mo-dem!
    nico, tu però lo sai che io faccio l'informatico per mangiare MA SONO fondamentalmente poeta e scrittore (viva la modestia), e se non leggi il "brevodramma" rischi che ti tolgo la parola sai? mi raccomando !!! ahah!

    felice ti sia stata utile Marco!
    ciao :)

    RispondiElimina
  5. Bravo Roby!
    Apprezzo molto questa tua opera di "divulgazione".
    Segui il mio blog da tempo e quindi sai benissimo come la penso al riguardo.
    Reputo la Rete una splendida risorsa per scambiare informazioni utili e "a gratis".
    In pratica ci diamo una mano tra di noi anche se non ci conosciamo personalmente...
    Come del resto dovrebbe essere anche nella vita reale... :-(

    RispondiElimina
  6. l'ho fatto! Mi sembra un ottimo suggerimento, soprattutto per chi deve accedere al blog con connessioni lente e poi...nella visualizzazione normale non cambia niente, quindi perché no?! ;)

    RispondiElimina
  7. oddio von, che finale drammatico nel tuo commento, non ti facevo così melò, ahah!
    la primavera s'avvicina, quindi anche il mio viaggio in moto dalle tue parti :)

    bravo turista! gratis, funziona, costa nulla, non cambia nulla al blog normale... why not?

    RispondiElimina
  8. Bella storia Roby, ma quando dici Basta mettere sul proprio blog un link a quest'indirizzo e il gioco è fatto. cosa intendi esattamente?
    o.O

    RispondiElimina
  9. ciao stefi! :)
    il link è quella "parola" che se la clicchi ti fa andare su un sito o alla pagina di un sito. per metterlo puoi usare facilmente il gadget che si chiama appunto Link e segui le informazioni che ti chiede. io uso spesso il gadget HTML, ma richiede un minimo di pratica in più.
    spero ti sia chiaro, se no chiedi pure ancora

    RispondiElimina
  10. Ho un figlio e un genere informatici e non mi insegnano mai nulla.
    L'ultima mia vittoria è sta di inerire l'ascolto, avendo problemi agli occhi tutto da sola e ho imparato tutto da sola.
    Sapere che ci sei tu mi conforta.
    Bravo dare consigli e aiuto rende questa piattaforma umana.

    Buon fine settimana da Caserta.
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Ho un figlio e un genere informatici e non mi insegnano mai nulla.
    L'ultima mia vittoria è sta di inerire l'ascolto, avendo problemi agli occhi tutto da sola e ho imparato tutto da sola.
    Sapere che ci sei tu mi conforta.
    Bravo dare consigli e aiuto rende questa piattaforma umana.

    Buon fine settimana da Caserta.
    Ciao

    RispondiElimina
  12. Adesso provo sul blog di prova e poi ti faccio sapere se riesco
    Grazie

    RispondiElimina
  13. Solo un saluto cordiale ed un grazie per le notizie interessanti che divulghi.Buona domenica.

    RispondiElimina
  14. ciao riri, grazie e buona domenica anche a te :)

    RispondiElimina
  15. non mi arrenderò mai (forse la prossima settimana)

    RispondiElimina
  16. ahah! ciao Greg, eh lo so, a te non ti scoraggia nemmeno una connessione a 56K :)

    RispondiElimina
  17. a quest'ora non sono così sveglio, nemmeno a mezzogiorno a dir il vero e di pomeriggio subisco il cok da digestione. Sono leggermente impedito sempre.
    Ho tutte le caratteristiche per voler aumentare la velocità del mio impianto a legna (è precedente quello a carbonella). La legna non l'accendo, serve solo per tenere sollevato il computer e davanti ha un ventilatore Vortice (quindi di buona marca) per raffreddarlo. Il computer non mi ricordo più di che marca sia e ormai è sbiadita da un pezzo. Sulla tastiera ho incollato le lettere perchè mi rugava comprarne una nuova e quello che c'era sui tasti non si vedeva più, delle volte non va tanto bene la esse e shift, per il resto funziona quasi tutto sempre entro la prima mezzora. Quasi sempre, in casa, sto con la beretta del Milan perchè fa freddo non per altro. Uso cuffiette, non sono collegate, servono solo per lenirmi un po' il rumore. Proverò a fare quello che dici ma poi chi si collegherebbe al mio blog se nemmeno mi chiama mai nessuno sul cellulare? non che sia un fastidio per carità, quando succedeva, spesso era rogne o richieste di aiuto.
    Comunque voglio provare questa cosa, anche perchè in Draft, ci stò da un po' di tempo anch'io.

    RispondiElimina
  18. santidei, mi fai sempre schiantare mario! a leggerti sembra che scrivi da una caverna del paleolitico, ahahah!
    tra l'altro questo post me l'hai ispirato in parte anche te coi commenti al precedente sul captcha. dai, può esserti utile, in mezzora puoi fare molte più cose :)

    RispondiElimina
  19. Paleolitico? Cosè? Mi hai preso per un precursore futurista? Qui quel periodo deve ancora venire. Si vivacchia in anfratti, a testa in giù, come i pipistrelli, legati con un piede ad una corda per non essere preda delle bestie feroci che ci invadono il sabato e la domenica.
    Azz!! hai visto che avevo indovinato (però faccio previsioni massimo di giornata) sui milanesi, la metà che è andata sul lago Maggiore ha fatto pellegrinaggio ad Arona da san Mike. Come cambiano i tempi, adesso vanno di moda tutti questi nomi americani e san Carlone??? Non lo espelle dall'orifizio posteriore più nessuno, anche perchè è alto ostrega!!!! Altro che gambe da cestisa ci vorrebbero.

    P.S.
    cosa mi tocca dire per farmi capire ma stare nel forbito:
    "orifizio posteriore d'espulsione" ... sembra l'uscita di sicurezza per i calciatori che hanno già avuto due cartellini gialli ... iterizia???

    RispondiElimina
  20. sei stato profeta! d'altronde, non essendo più in patria, la cosa t'è più facile ;-)

    RispondiElimina
  21. Non ci sono riuscita
    Ciao e notte serena

    RispondiElimina
  22. ciao rosy! mi spiace...
    buonanotte anche a te, spero tu possa trovare qualcuno ti possa aiutare da vicino ;-)

    RispondiElimina