sabato 6 agosto 2011

24

La Legge Unica de "i Cazzi Miei"


E' bello avere tante persone che s'interessano a te, non dico di no. Con quello che sto passando in questi giorni, e mi spiace non poter essere più esplicito, sono una manna, una ricchezza! Ma... c'è un MA! Non tutti capiscono fin dove si possono spingere.

Il punto non è tanto avere problemi personali più o meno grandi. Chi non ne ha? Io è una vita che galleggio nella merda più acida, ormai ho certi calli! Col biogas potrei farci i fumenti...
Fatico solo a tenere a bada la pletora di gente che pretende di fornirti soluzioni, frasette più o meno attinenti/pertinenti, esperienze personali similari, e via cagacazzando... A voja a dirgli -so cosa devo fare, e se devo chiedere consigli so anche a chi chiederli- ma non c'è un cazzo da fare, non riescono a stare zitti, non ci riescono! Più glie lo dico -gentilmente prima, accesamente poi, inevitabile eruzione vulcanica per concludere- e peggio è! Finisce persino che s'incazzano loro, ai quali non ho chiesto nulla di nulla, si sono autoeletti consiglieri senza alcuna delega.

Perché ciò?
Non dimenticherò mai quella scena de "L'aereo più pazzo del mondo", quando al panico di una passeggera rispondono tutti gli altri mettendosi in fila per prenderla a schiaffi, a mazzate... da morir dal ridere, ma anche di una rara intelligenza, lucida a produrre un umorismo feroce. E' così che si impara, guardando scene come questa. Ecco un altro motivo per cui adoro il Cinema, perché mi insegna un'infinità di cose e spesso senza troppe chiacchiere e in modo semplice e diretto, inequivocabile.

Chiudo con un po' di pessimismo: temo che l'intelligenza di chi si comporta in quel modo sia d'infimo ordine, talmente bassa da non poter cogliere nemmeno il semplice e diretto messaggio di quella scena, cerebroffesi offendenti che non sono altro!
E non possono capire nemmeno questo scritto mi sa. Fa nulla, dovevo avere un minimo di sfogo da qualche parte, questo blog mi serve anche a questo.

Ai consolatori idioti solo un commiato posso dedicare: FANCULO!!!

Anzi NO! Chiudo bene, ringraziando di cuore tutti, e sono tanti, quelli e quelle che mi stanno vicino. E sono davvero tanti, non so cosa o come ho fatto per meritarmeli ma tant'è, ne prendo atto e farò di tutto come sempre per ricambiare. Appena gli capita una sfiga, li riempio di frasette stile baci perugina...
... scherzetto!

Dimenticavo di esporre l'enunciato della Legge:
SE HAI QUALCOSA DI VERAMENTE VALIDO ED IMPORTANTE DA DIRE O FARE BENE, ALTRIMENTI ZITTO E PENSIAMO A DIVERTIRCI PER QUANTO POSSIBILE!
QUALORA TU NON SIA IN GRADO DI DIVERTIRTI, O ADDIRITTURA PENSI CHE CHI HA PROBLEMI DEBBA VIVERE MESTO E TRISTO, ALLORA OGNUNO A CASA SUA. QUALORA CAMBIASSI IDEA SAI DOVE TROVARMI.

p.s.: perdonate le volgarità, eviterò la parola "consolatori" per quanto mi sarà possibile in futuro.

24 commenti:

  1. almeno a te cercano di consolarti o tirarti su, a me mi capita solo che mi rompano le palle ulteriormente, qualunque sia il tuo cruccio/problema/ rogna ti auguro di uscirne presto un saluto

    RispondiElimina
  2. grazie hobina, molto gentile. ne sto uscendo dai casini, come sempre :)

    RispondiElimina
  3. è proprio l'irrisolta e principale domanda della filosofia: perché la gente rompe sempre il cazzo? perché dev'esserci sempre qualcuno che rompe i coglioni?
    mi astengo da menate consolatorie, e ti mando solo un fortissimo abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Dai, coraggio, d'altronde la vita va vissuta come capita, il limite è solamente nella tua testa, la forza la trovi con gli amici, non c'è più la mezza stagione, non trovi un parcheggio a pagarlo oro, si stava meglio quando si stava peggio e... il tempo passa e non ritorna più.

    :) Bel post!

    RispondiElimina
  5. zio, ero vicino casa tua oggi, ad ispra, indovina da chi? avevo pensato di venire a farmi consolare, ma poi... poco tempo, prossima volta! :)
    hai ragione. peccato che kant si sia occupato d'altro, ahahah!

    alex, ho letto il commento sullo smartphone oggi, prima del finale m'è venuto un colpo, ahah!
    grazie ;-)

    RispondiElimina
  6. azzo, potevate fare un fischio tu e unwise... :-))))

    RispondiElimina
  7. eh hai ragione, ma è tutta colpa di "quelo"... :)
    son dovuto tornare non tanto tardi, ma verrò ancora e non tra molto tempo, e si organizza seratina sicuramente!

    RispondiElimina
  8. TeZZZoro ti regalo una frasetta da rivolgere con sorriso gentile alle due categorie :
    "se hai qualcosa di intelligente da dire,dille,altrimenti taci !"è talmente semplice banale ed efficace che i più non la capiranno ,ma di ciò ce ne facciamo una ragione .
    Tegna l'hasta del'usel driza e avanti la gamba sinistra invece è il mio augurio per tutto il resto,non ho idea di che cippa significa,lo sento spesso dire dai vecchi tesinat dopo le quotidiane di rouge e grappa.

    RispondiElimina
  9. errata corrige,o meglio integra :
    dopo le quotidiane LIBAGIONI di rouge e grappa.

    RispondiElimina
  10. cara mad, la frasetta mi pare molto simile alla mia. o no? ahah!
    quella "in dialet" mi sfugge... :)
    no problem invece con la grappa, quella va sempre bene!

    RispondiElimina
  11. Che diavolo è successo Roby? Sottoscrivo in pieno quanto dice lo zio! Anche se io al suo posto sarei molto più incazzato visto che il fischio non glie lo hai fatto :-) Ma probabilmente eri ancora sotto shock cagacazzesco che non volevi applicare la propietà transitiva nei confronti dello zione! E poi...non dimentichiamoci che l'incontro ufficiale va fatto dal mitico Luciano! ;-)))Per la cronaca, sarò a Milano dal 30 agosto per 3 sere di seguito! Non prendete impegni e, soprattutto, non ammalatevi! Se semo capiti??? Un abbraccio...e se ti va di scrivermi, ti prometto che non ti darò consigli eheheheh

    RispondiElimina
  12. nico, ci vediamo di sicuro quando vieni, sono a casa! :)
    poi ti/vi racconto de visu...

    RispondiElimina
  13. Non volevo dire nulla, ma è meglio che sto zitto.

    RispondiElimina
  14. ahah! ottima lorenzo, degna di te :)

    RispondiElimina
  15. Wow...piccolo sfogo? ciao e buona serata! Cri

    RispondiElimina
  16. ciao cri! piccolo sì, ahah! buone vacanze :)

    RispondiElimina
  17. Mamma quant'eri giù il 6 agosto! Ti sei ripreso, vero? Un bacio!

    RispondiElimina
  18. ma no simo, non ero giù, solo che... vabbe' ;-)
    sto benissimo comunque, grazie e un bacione anche a te!

    RispondiElimina
  19. ciao, le baguette sono fenomenali... ne vorrei regalare qualcuna anche io...! è vero che certa gente non sa astenersi dal commentare sulle altrui vicende, per fortuna le persone che mi circondano non sono così...

    RispondiElimina
  20. ciao fra! :)
    buon per te, c'è anche della fortuna, non tutte le persone che ci circondano le scegliamo, molte ci capitano...

    RispondiElimina
  21. mi sono sbellicato dalle risate ...
    ho appena finito di dirmi le stesse cose e mi ritrovo qui con te che me le rileggi, ma allora dev'essere sfiga di stagione, dev'essere la troppa secca che porta lagrime di sangue anche da cuore che gronda, e sottotetto, e comignolo, e persiana ... si vede subito che Silvio da piccolo (si fa per dire) faceva il muratore.

    RispondiElimina
  22. silvio ha fatto tutto!
    piacere d'averti fatto ridere, il miglior complimento per me. ma sai, questi pezzi sono un po' come gli oroscopi, ti beccano sempre prima o poi, ahah!

    RispondiElimina
  23. pezzi? a me sembravano sticazzi interi

    RispondiElimina
  24. ahah! effettivamente, non hai torto marioli' :)

    RispondiElimina