venerdì 11 marzo 2011

58

Google Reader: come seguire centinaia di blog/siti senza perdere mai un post e impiegando poco tempo

Ammazza, n'altro po' scrivevo tutto l'articolo nel titolo!

Allora, tanto pe' cambia', ecco l'ennesimo consiglio che al posto di mandarlo per email ad enne amici che me lo chiedono lo scrivo qua, così risparmio tempo: al prossimo che mi chiede qualcosa metto il link. (comincio a pentirmi d'aver detto in giro che mi occupo d'informatica, ma ormai la frittata è fatta...).

Personalmente seguo circa 200 siti tra necessità di hobby e professionali. Per sapere cos'hanno pubblicato di nuovo non impiego più di 10-20 minuti al giorno. Per informarmi intendo, poi chiaro se vado a fondo a leggere un articolo il discorso è diverso. Come faccio? Me l'han chiesto in diversi.

Il trucco è semplicissimo ma molti non lo conoscono:
bisogna sfruttare sempre, quando un sito lo espone come servizio, il Feed RSS.


Anzitutto: Cosè un feed RSS? Leggetevelo su wiki, abbiate pazienza, è uno spataffione di roba.

In buona sostanza è un servizio che ci invia, quasi fossero delle email, gli ultimi articoli pubblicati da un sito/blog. I siti che espongono da qualche parte il logo di cui sopra ne sono provvisti. Blogger, la piattaforma che ospita questo blog pure.
Richiede un programma specifico per essere utilizzato, categoria do software che si chiama appunto "RSS Reader". Questi programmi ti evidenziano cosa ancora non hai letto, così come ti permettono di rileggere cose passate, proprio come outlook, per fare un esempio, fa con le email.

Allora: se volete utilizzare programmi particolari come reader fate vobis, potete fermarvi qua con la lettura.

Da adesso mi rivolgo a chi utilizza account con google/gmail.
Noi fortunati googleisti abbiamo a disposizione Google Reader che svolge alla grande questa funzione via web, senza che si debba installare nulla sul pc: basta andare al link http://www.google.com/reader/ , loggarsi col proprio utente (lo stesso di gmail) ed è fatta. Questo programma online, molto simile ad usare gmail online ad esempio, facilissimo, è subito a disposizione.

I Blogger di google come me troveranno una sorpresa: tutti i blog ai quali si sono iscritti come Follower saranno già impostati. Questo perché nelle Impostazioni di reader (leggetevele da soli, sono semplicissime) c'è già spuntata l'opzione "Mostra i blog seguiti di Blogger."
Lasciando questa impostazione, ogni volta che con l'account google vi impostate come Follower su un blog automaticamente lo troverete nell'elenco curato dal Reader. Per tutti gli altri siti/blog, se vedete da qualche parte quell'icona, seguendo semplici istruzioni aggiungerete quel Feed al vostro personale Reader.

NOTA BENE: Questo post è UNA DRITTA, non è una guida!
Scusate se non scendo troppo in dettaglio o mostro immagini, ho poco tempo. Non tempestatemi di mail per domande dettagliate, non potrei dar retta a tutti. Qualcosa nei commenti sono disponibile ad aggiungerla "on demand"... Di guide ce n'è a milioni in rete, compresa la guida fornita da Google, ma poi Google Reader (che è in italiano) ha 4 opzioni in croce da impostare, non è che ci sia da fare chissà che, né potete fare alcun danno: è un Reader, i casini nella vita possono arrivare dai "Writer" al limite. (è un periodo così, sprizzo saggezza alla minima spremitura...)

Vi faccio però una promessa: Se sapete usare un programma o un sito per gestire la posta elettronica imparerete ad usare il Reader in un attimo.

So di gente che fa "il giro delle parrocchie" (fosse almeno "il giro delle osterie"... sarebbe più divertente!) ogni giorno per controllare se i siti che segue hanno o meno aggiornamenti. una cosa assurda e dispendiosissima. Con questo sistema la evitate. Elenchiamo per concludere i vantaggi dell'utilizzo di un RSS Reader:

  • Il primo vantaggio con il Reader è quindi quello di leggere facilmente le novità presenti rispetto all'ultima consultazione del Reader, proprio come faremmo con un programma per la posta.
  • Il secondo vantaggio è che facciamo una cernita veloce: questo articolo m'interessa, questo no, queste son cazzate, questo è troppo lungo non c'ho tempo... Potete anche etichettare gli articoli, metterli in evidenza, ecc... Vi fermate quindi là dove vi interessa fermarvi a leggere.
  • C'è un altro vantaggio, da non sottovalutare: tutti gli articoli li troverete esteticamente "normalizzati": caratteri standard color nero, sfondo bianco, ecc... Ci sono dei blog con delle estetiche che rendono la lettura non sempre agevole, ma gli articoli nel reader saranno sempre così: nero su bianco e basta.
  • Ultima cosa, ma non ne sono certo: la lettura del feed è "abbastanza" anonima, nel senso che non è come ricevere una mail, tantomeno richiede di essere tracciati dal sito che leggiamo. Per cui ad esempio possiamo iscriverci a feed di siti molto compromettenti per la nostra privacy, come quello dell'amico e compagno Ernest, senza per questo trovarci i "maccartisti" davanti alla porta il giorno dopo. Ho detto "abbastanza" eh!, perché poi si sa, tutto quello che facciamo nel web è Sempre tracciabile per definizione.

Provatelo, giocateci, vedrete che diventerà uno strumento fondamentale per la vostra navigazione nel web.

Oggi è venerdì, si avvicina il fine settimana. Magari non avrete voglia d'uscire o il tempo sarà brutto, un'unghia incarnita scoraggerà passeggiate, vi verrà un attacco di squaraus... sapete come trascorrere una parte della giornata.

Buon Reader a tutti!

58 commenti:

  1. : ))) te lo devo ripetere, sei grande... ora guardo come funziona....certo che diventa un lavoro! : )))

    Ciao e buona giornata : )


    NB. Oggi è una giornata uggiosa.... : )

    RispondiElimina
  2. cara Cris, 190cm per 115kg...
    sulla mia "grandezza" oggettivamente non si può eccepire! :D
    giornata uggiosa? perfetta per studiare ;-)

    RispondiElimina
  3. QUI avevo pubblicato tempo fa un video che serve a capire il meccanismo.

    RispondiElimina
  4. Eccezionale, finalmente ho capito tutto!!!
    Ciao Roby :)
    Lara

    RispondiElimina
  5. grazie Alberto! hai fatto bene a mettere il link :)

    ciao Lara! bene, mi fa piacere :)

    RispondiElimina
  6. Complimenti davvero un bel post!
    Il Google Reader lo uso da tempo però mi ha fatto piacere leggere il post perché l'ho usato per divulgare il link ad amici.

    @Alberto anch'io consiglio quel video sugli RSS

    RispondiElimina
  7. : )) azz mi tocca proprio! : )))

    RispondiElimina
  8. grazie Sull'Amaca a te!

    Cris, mi spiace ma il tempo brutto non l'ho chiamato io eh! :)

    RispondiElimina
  9. Eccolo finalmente Roby...vediamo di capire...se no veramente è un gran casino...uffi:(

    RispondiElimina
  10. Consiglio interessante! :D In effetti il problema cruciale è seguire ed essere seguiti nel modo più comodo ;) Per ora mi accontento della home di Blogger, ma proverò Reader :) Ad esempio, la home di blogger non mi aiuta a tenere traccia dei commenti ai vari post: a volte mi sarebbe utile sapere se qualcuno mi ha risposto :P Trovo comodissimo lo strumento "Ultimi commenti" ma non elimina "il giro delle parrocchie" :P Per fortuna ho ancora poche parrocchie da girare, ma qualcosa inevitabilmente sfugge sempre :O
    Grazie :D

    RispondiElimina
  11. be' Rici, per i commenti, ogni volta che ne scrivi uno su un blog c'è sempre un'opzione o un link (dipende poi da come un blog fa scrivere i commenti) dove c'è scritto "Iscriviti per email". In questo blog è proprio qui sotto il riquadro dove si scrive il commento. In questo modo tutti i commenti nuovi te li trovi nella casella di posta, e non perdi nulla.

    RispondiElimina
  12. Va beh lo sto guardando...ma quella che faceva il giro delle parrocchie sarebbi io???? Certo che li mette tutti oh...però una cosa per commentare trac devo entrare nel blog vero? Nel blog interessato intendo...

    RispondiElimina
  13. @Roby forse ho capito...intanto ho azzerato quello che dovevo leggere...così ora chi scrive roba nuova dovrebbe apparire in neretto...che bllllllava neh? Per ora faccio questo...e...luce fu!

    RispondiElimina
  14. ma noooo, è un modo di dire quello del giro, ahah!

    molto blava Laula! celto, poi pel commentale devi entlale nel blog. ogni alticolo che leggi nel leadel, in alto, ha il link al collispondente
    alticolo nel blog.

    glazie, plego, scusi... tolnelò! :)

    RispondiElimina
  15. Ueh ma noi informatici ormai siamo tartassati da tutte le parti! :-)
    Sei una miniera d'oro Roby! Il problema di scoprire tutte queste cose che scrivi è, come dici tu, soprattutto di tempo! Per cui ben venga qualcuno che ce li scopra per noi :-) Sei un grande!
    Bello anche il video postato da Alberto...anche se questo qui deve aver fatto una gran faticaccia a stamparsi tutti i fogli :-)))

    RispondiElimina
  16. il mio reader sta per esplodere!!!
    :)

    RispondiElimina
  17. ahahah! ciao Ernest! e pazienza dai, al limite torniamo al vecchio, sano ed etilico "giro delle osterie", ma quello a piedi però ;-)

    RispondiElimina
  18. beh, grazie come sempre per le dritte che dai! Io qualche volta ho problemi a seguire tutti quindi questo strumento mi tornerà sicuramente utile :)

    RispondiElimina
  19. ARGHHHHHHHHHHHHH CHE DOLORE ,rientro nella categoria rompi agli informatici :)!

    Grazie alle tue dritte sto quasi diventando un genio ops volevo dire un mostro e poi saran 'zzi tua :) , una cosa con google non capisco ,nella pagina principale del blog mi appaiono gli aggiornamenti degli altri blog che seguo, se entro in bacheca vedo che anche altri blog sono stati aggiornati ,mi è venuto il dubbio che avere il gadget dei blog seguiti sia inattendibile e quindi potrei benissimo cancellaro per fare spazio ad altro ,che dici ?

    RispondiElimina
  20. Hobina, è un piacere. Tu poi hai stimolato il mio primo post sui computer... è un po' merito tuo :)

    RispondiElimina
  21. ahah! mad, non preoccuparti :)

    se per gadget intendi quello coi link dei blog seguiti (qui da me ad esempio lo chiamo blog-ring) allora non so. vedi, quello non serve a seguire i blog, è solo uno scambio di cortesie che ci facciamo tra blogger, quando ci si dice "ci linkiamo?". crea una catena virtuosa, indichi tra i blog che segui quelli che vuoi consigliare o aiutare a trovare amici.
    è un'altra faccenda insomma, anche se appunto so che alcuni lo usano come dici te.

    RispondiElimina
  22. si il blog-roll ecco non mi veniva il nome,li mi appaiono blog non aggiornati poi invece dalla bacheca con i rssscosi li vedo invece aggiornati,misteri del ueb,mi applico a questa cosa x seguire altri siti,che mi pare decisamente utile .
    P.s qui x ora c'è vento leggero ,nessuna unghia incarnita quindi il mio convivente peloso si becca i suoi tre km quotidiani,ci ho un cane pigroooooooo.

    RispondiElimina
  23. brava mad! peloso bipede e peloso quadrupede a passeggio, e te a studia' :D

    ci sono tempi tecnici... la bacheca ha un aggiornamento istantaneo, nel blog-roll ci può mettere qualche minuto in più.

    RispondiElimina
  24. ah! mad, ce l'ho anch'io un quadrupede, una cagnolina... ne parlo qua: http://robydickwritings.blogspot.com/2010/02/ebbene-si-il-mio-cane-e-grasso.html
    non è però quella della foto eh...

    RispondiElimina
  25. Hahahah... GOGGLE! :)
    Conosco il servizio e lo utilizzo oramai da tempo.
    Non male, a conti fatti sono Google dipendente oramai! Email, Foto, Agenda, Documenti, Reader, Traduttore...

    RispondiElimina
  26. eh, anch'io Alex!
    googleista dichiarato da tempo... :)

    RispondiElimina
  27. Lasciato commento a cane grasso .

    P.s San Donato è sede dell'associazione Diamoci la zampa conosci?

    RispondiElimina
  28. letto!

    non conosco l'associazione. indago... :)

    RispondiElimina
  29. Roby sei all'avangarde!
    Reader è utilissimo, io lo uso da mò.
    :)

    RispondiElimina
  30. Roby, avevo già addocchiato l'iscrizione per email, ma non esiste un'opzione per iscriversi ai commenti usando Google Reader oppure la home di Blogger?
    Intanto io sto spulciando Google Friend Connect, mi sto divertendo a scoprire newsletter, toolbar (che ho già aggiunto alla home del mio sito) e sondaggi :) Ho qualche problema nella gestione dei contatti, penso dipenda dal fatto che uso l'account Google senza Gmail... Vedrò di cavarmela ;)
    Grazie ancora dei consigli che ci dedichi sempre :D

    (P.S.: Approfitterò di questo commento per provare l'iscrizione... ;) )

    RispondiElimina
  31. grazie rici, di nulla :)

    volendo sì. sotto al post c'è un link con scritto "Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)". te lo sconsiglio, nella parte sx del reader poi ti si riempie di link. secondo me meglio la mail, quando poi si sono esauriti i commenti di tuo interesse puoi sempre disiscriverti, nelle mail stesse che ti arrivano c'è il link per farlo.

    confermo: per FriendConnect dovresti usare GMail per andare al meglio. io faccio TUTTO con GMail.

    RispondiElimina
  32. Ho provato l'iscrizione per mail, penso che d'ora in poi mi servirò di quella :) Magari farò anche io un bel post in cui consigliare ai miei lettori i vari sistemi per seguire il mio blog ;)
    L'iscrizione Atom è veramente incasinata invece :O
    Gmail non lo uso, non mi piace proprio il sistema di gestione della posta :( Sto "trafficando" un po' e vedo che in fondo non è così male neppure senza Gmail, basta smanettare un po' :) Soltanto sento la mancanza di una rubrichetta... vedrò come risolvere ;)

    RispondiElimina
  33. @Rici86
    Comunque esiste l'opzione per iscriversi ai commenti di un blog usando il reader.
    fai così:
    aggiungi una iscrizione,
    http://nomedelblog/feeds/comments/default
    et voilà!
    :)

    RispondiElimina
  34. Grazie Stefania :) Sperimenterò ;)

    RispondiElimina
  35. Vedo anche il numero del singolo commento, utilissimo! ^^ Non riesco però ad aggiungerlo al mi blog, uffi, temo sia a causa del modello che uso :(
    Oggi sono proprio in vena di esperimenti... :P

    RispondiElimina
  36. O-o
    Se non ho capito male, vuoi iscriverti ai tuoi stessi commenti?
    allora fai così
    aggiungi una iscrizione
    http://http:/rici86.blogspot.com/feeds/comments/default

    così potrai leggere tutti i tuoi commenti
    ... ma cosa te ne farai? ...
    O.o

    RispondiElimina
  37. No no, non ai miei commenti, ma a quelli dei vari blog in cui commento per ricevere le risposte :)

    RispondiElimina
  38. Ehm ... in questo caso fai come dice Roby: prima di cliccare su "Posta commento" metti la spunta su "iscriviti per email" e tutti i commenti che seguiranno al tuo, arriveranno nella tua casella di posta.
    Buona Domenica. :)
    Ciao Roby, scusa l'intrusione!
    :D

    RispondiElimina
  39. nessun problema... fate pure! :)

    il numero del commento l'ho messo facendo una modifica html al modello del blog, non ci sono dei modelli che lo mettono in modo automatico.
    ma questo è già un modding avanzato... se non si ha dimestichezza con l'html meglio evitare ;-)

    RispondiElimina
  40. Sì, l'Html lo mastico abbastanza ;) Il problema sul mio blog è che ogni volta che mi metto a modificare l'html non mi prende le modifiche -.- Uffi -.-

    RispondiElimina
  41. Grazie! Non ci ho mai capito un tubo di 'sta roba...
    Da quanto tempo non ci si sente eh?!?
    Ciao!!!!!

    RispondiElimina
  42. ciao Simooo! prego :P
    eh, hai ragione... ma siamo sempre qua :)
    un bacio!

    RispondiElimina
  43. mmmmm interessante, non l'avevo mai preso in considerazione :-) ti aggiungo al mio blogroll ;-)

    E.

    RispondiElimina
  44. grazie Emanuele, cortesia ricambiata! :)

    RispondiElimina
  45. va a finire che Google ti da il Nobel per l'informazione. La fregatura è che questi consigli sono gratuiti. Sono immanicato anch'io in un blog divulgativo e me ne pento tutte le volte che lo guardo. La gente esige risposte come se il prossimo fosse pagato dallo ststo.

    RispondiElimina
  46. eheh, hai ragione, esperienza fatta anche da me in vari forum... qua devo dire finora nessuno ha mai avuto atteggiamenti simili. :)

    RispondiElimina
  47. ...........ci guardo....grazieeeeeeeeeeeeeeee, Ciao, Cy

    RispondiElimina
  48. uhhhhhhhhhh scopro sempre qualcosa di nuovo da queste parti!!! ottima dirtta per risparmiare tempo :) Bene, guarderò pure il video di Alberto, tanto per esser certa di non fare pasticci!

    RispondiElimina
  49. ciao Turista! vedi, è da un po' che l'ho pubblicato... se avevi in uso reader l'avresti letto molto prima ;-)

    RispondiElimina
  50. ehiiiiiiiiiiiii niente di nuovo da queste partiiiiiiiiiiiiiiiiii??? :D

    RispondiElimina
  51. ahah! eh ma qua scrivo "occasionalmente"... se ti va nelle recensioni non salto un giorno e con la scusa dei film si parla anche di tutto un po' ;-)
    http://robydickfilms.blogspot.com/

    RispondiElimina
  52. Ciao Roby, eccomi. Grazie per il tuo sostegno.
    Confermo: google reader è utilissimo!

    RispondiElimina
  53. ciao Sandra! visti i gusti dimostrati, penso proprio sarà un piacere seguire il tuo blog :)

    RispondiElimina
  54. che vergogna... possibile che nessuno se n'è accorto? avevo scritto nel titolo "goggle" invece di "google", ahahah! ho corretto.

    RispondiElimina
  55. ricordo bene il giorno in cui ho scoperto google reader... blogghescamente parlando, mi ha cambiato la vita... :))

    RispondiElimina
  56. eh sì, importantissimo, ho la pagina sempre aperta sul reader ;-)

    RispondiElimina